Chiuso il Lunedì e la Domenica sera
Tel. principale 0322.219301

Numero attivo solo negli orari di chiusura 392.3512241

CENNI STORICI

La nostra Trattoria occupa i locali del secolare complesso monastico posto in vetta al monte San Salvatore.
Adiacente ai locali della trattoria è presente una chiesetta risultante da diverse integrazioni e rifacimenti aperta alle celebrazioni nei mesi estivi.
Sul piazzale della chiesa sono presenti due cappelle (di cui quella di S. Uguccione un affresco del 400).
Anche se le notizie certe di presenza monastica su questo monte si hanno solo nel 1238, la chiesa risale nel suo nucleo più antico alla metà del Mille. Era disposta in direzione est-ovest. La cappella sinistra, che è l'abside originaria, presenta una bella serie di affreschi quattrocenteschi analoghi a quelli del S. Michele di Massino Visconti, opera di Johannes de Campo (1440-1470). Questi affreschi sono stati riportati alla luce alcuni decenni fa scrostando pitture più recenti sullo stesso tema.
Quando ne Quattrocento gli Agostiniani presero possesso del luogo, portarono il culto della Madonna della Cintura; i secoli ultimi trasformarono l'eremo in un santuario frequentatissimo da tutto il Vergante.
Dal lato esterno della chiesa, passando attraverso la cosidetta "scala Santa" si entra in due vecchie cappelle, "absidi di celebrazione" dei monaci.
Di questo intricato complesso è possibile una suggestiva veduta di insieme dal cortile della trattoria inserita nei locali dell'antico cenobio. Ricordiamo che il cenobio fu lasciato nel 1660 dagli Agostiniani e custoditi da vecchi eremiti qui mandati dal parroco di Massino.
Ma da questo cortile non si potrà nemmeno ignorare l'incantevole panorama verso il basso Verbano, la pianura Novarese e Milanese, dove nelle giornate più terse brilla la Madonnina del Duomo di Milano.
Trattoria S.Salvatore via S. Salvatore 30 - 28040 Massino V. - P.IVA 02229680034 Created by Lapulceweb snc